martedì 15 gennaio 2013

Ego Kundera



Svernare didatticaMente preparandomi all'arrivo delle margherite.
La mia mania di mettermi in piazza finirà per favorire gli avversari sportivi.
L'incontenibile leggerezza dell'ego...

6 commenti:

  1. E si e si questa volta mister Brady ha fatto bingo..un clone di Monti..mona nn hai mai pedalato con il squadron e poi...tecnicamente se dise incoerensa pura..ma lasciamo stare..ora pero devi impegnarti kon loro,pedalalare e soffrire con loro se no che senso ha il tutto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse le cose non hanno un senso: in fondo siamo noi ad assegnargli un valore. La stessa cosa a volte appare diversa solamente cambiando il punto dalla quale la si osserva. E' tutto maledettamente relativo...

      Elimina
  2. L'incontenibile PESANTEZZA dell'ego.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, non sei così pesante. Solo un pochino...

      Elimina
  3. Un tipo correva inseguito da un ombra..correva correva fino a stramazzare al suolo..bastava fermarsi all ombra x risolvere il suo problema..

    RispondiElimina
  4. Un'ombra rincorreva un tizio...

    RispondiElimina