sabato 7 marzo 2015

Tele Santa Viola

In fondo siamo appena al giorno successivo al classico "Sei marso". Troppo presto per esultare.
Ma ho tanta voglia di montarmi la testa. Di esaltarmi. Di mollare il manubrio per alzare le braccia al cielo in segno di vittoria.
E' una fortuna che sia un ciclista strasso, altrimenti sarei di sicuro uno sborone.
Il fatto é che quando ti capita di dare la paga a quelli che abitualmente ti arrivano davanti......bé é una soddisfazione grande, almeno quanto lo stato di frustrazione patito da chi, almeno per una volta, finisce inesorabilmente staccato.
Non potevo lasciarmi sfuggire l'occasione:


4 commenti:

  1. Risposte
    1. Metto in carica la videocamera.....

      Elimina
  2. Quela con el teleobiettivo satellitare per le riprese da distanze iperboliche.

    RispondiElimina
  3. Questa é pretattica.
    Vado cauto col fare lo sborone.....ricordo bene l'umiliazione subita sul Pasubio

    RispondiElimina