martedì 10 novembre 2009

La digitopressione

Le dita mi sfiorano appena.
Prima di lui avevo provato la follia distruttiva della bella fisioterapista, poi le energiche mani del massaggiatore sportivo.
Questo è diverso, quasi un mistico.
Affonda senza violenza i polpastrelli nelle fibre muscolari.
Dopo mezzora di solletico mi rimetto le braghe.....in effetti mi sento più leggero.
E' sì, a certi livelli anche il peso di 35 euro può fare la differenza.

2 commenti:

  1. Sia mai detto che cambi il mio ruolo,
    tergorunner forever.

    RispondiElimina
  2. Troppo remissivo.......non mi fido.

    RispondiElimina