giovedì 21 luglio 2011

Circo Orfei

Mai visti due tedeschini così belli. Guardo i gemellini e sprofondo nel vortice dei ricordi.
Come contemplare una fotografia che prende vita, come la pubblicità.
E intanto Marchetto rivendica il diritto alla pipì.
Anche lo gnocco fritto mi guarda.
Trabocca di prosciutto crudo ed é pronto a scommettere che il mio magone gli farà salva la vita.
GNAMMMM.
Le poche briciole che tentano la fuga le raccolgo con la mano a vassoio, mentre con la bocca ad aspirapolvere ricompongo la delizia nel viaggio all'interno di me.
Per un attimo fantastico su chissà quali impegni avranno impedito a quell'altro di avvisarmi con la miseria di un messaggino. Poi arriva il secondo gnocco, quello farcito con la nutella.
La bocca si riempie di saliva. Deglutisco.
Sono travolto dalla passione al punto che dimentico perfino di mandarlo affanculo.
GNAMMMM.
Solita orchestra, solite note. E' il turno del zumpappàzum.
Nel mezzo di un attacco masochistico El Salumier si concentra sui testi di canzoni inascoltabili.
Ma nel liscio le parole non contano. Accessori superflui. Optional intercambiabili.

La prima è quella dell'assetato. La seconda libera le tubazioni otturate dagli gnocchi.
La terza birra é solo per il piacere di berla.
Al sesto kilometro, nel mezzo di una trincea di granoturco, sacrifico l'amicizia per il gusto della competizione e lascio sul posto un Guerriero sorprendente.
Non si allena mai, eppure lo ritrovo sempre incollato alle mie scarpe.
Punto la ragazza con il pettorale da competitiva ed i pantaloncini disegnati sul culo.
L'insano desiderio di sangue agonistico mi costringe a lasciarla sul posto.
Ora é il turno del veterano.
Ne sorpasso una dozzina in questo glorioso finale.
Piazzo il fustino sul tetto della skoda e con la pompetta da travaso mi abbandono alla doccia ed alle foto di rito. Sembriamo cuccioli d'uomo con la faccia appassita. Come essere al circo.

GUERRIERO MANGIAFUOCO

IL BRADY DI RIACE

UN PODIO DI FENOMENI
...

5 commenti:

  1. beh dai, stai meglio di un tempo! almeno sei sceso a patti coi sensi di colpa....

    RispondiElimina
  2. Il bilancio energetico pende a favore delle entrate.
    Comprensibile, credo.

    Le parole di Yo mi costringono sempre ad una rapida ma faticosa analisi introspettiva.
    Comprensibile, credo.

    RispondiElimina
  3. Il solito, grande Brady...ora, a buon diritto, di Riace!

    RispondiElimina
  4. guerrier affaticato22 luglio 2011 19:06

    siamo proprio dei bei butei,era grande serata con la giusta compagnia

    RispondiElimina
  5. Ha detto bene il Guerriero Mangiafuoco: "con la giusta compagnia". Non mancava nessuno...

    RispondiElimina