domenica 31 luglio 2016

Quaterna

Detesto gli ambienti bui, amo le finestre spalancate.La prima luce dell'alba che costringe a strizzare gli occhi mentre mi rimbocco le lenzuola.
Ripetute mai così veloci nelle limpide acque clorate, tuffo nel lago finale per contrastare il caldissimo ondulato serale, colline moreniche per un anda e rianda cardiaco, e chiusura del ciclo con la lunga nuotata gardesana.
Puntando alla cinquina, perchè settembre - e non è questione di rima - velocissimamente si avvicina.

Nessun commento:

Posta un commento